08-12-2019

Con la proposta di legge d’iniziativa del deputato CIRIELLI si vuole abrogare l’art. 131bis cod. pen. che prevedere l’esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto. In questo modo, tutti i reati, anche i più tenui, saranno perseguiti dalla legge e si potrà giungere ad una condanna. E’ giusto punire, ad esempio, anche il furto al supermercato di beni di prima necessità e di poco valore economico ? Oppure chi per mezza birra bevuta si pone alla guida di un veicolo superando di poco il limite previsto dal Codice della Strada ? Quali sono i motivi della proposta di abrogazione ? Leggilo nell’articolo.

Abrogazione della esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto. Giusta ?

Perché è stata proposta l’abrogazione particolare tenuità del fatto ?

L’articolo 131-bis prevede l’esclusione della punibilità del fatto ovvero l’archiviazione da parte del PM o il proscioglimento da parte del Giudice per reati ritenuti particolarmente “tenui”.

Vediamo insieme brevemente perché si chiede abrogazione particolare tenuità fatto prevista dall’articolo 131bis cod. pen.

Per qualsiasi dubbio o parere riguardo l’articolo 131bis cod. pen. non esitare a contattarci per ricevere informazioni tempestive e professionali e se vuoi anche tu capire se è opportuna o meno l’Abrogazione Particolare Tenuità Fatto. Se sei sottoposto a procedimento penale, infatti, può riguardare anche te !!!

Il team AvvocatoPenalistaH24.it assicura e garantisce assistenza legale immediata H24. 

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro avvocato che potrà spiegarti come potrai applicare al tuo caso l’eventuale abrogazione particolare tenuità fatto.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

COSA PREVEDE L’ARTICOLO 131-BIS CODICE PENALE ?

La legge del 28 Aprile 2014, n 67 ha inserito nel codice penale l’art. 131-bis che recita: 

“Nei reati per i quali è prevista la pena detentiva non superiore nel massimo a cinque anni, ovvero la pena pecuniaria, sola o congiunta alla predetta pena, la punibilità è esclusa quando, per le modalità della condotta e per l’esiguità del danno o del pericolo, valutate ai sensi dell’articolo 133, primo comma, l’offesa è di particolare tenuità e il comportamento risulta non abituale”.

La legge citata dice che alla presenza di determinati presupposti, l’offesa deve dunque ritenersi ‘tenue’ ed è quindi inopportuna l’irrogazione di una pena. 

Arrivati a questo punto vi chiedo direttamente la vostra opinione sull’abrogazione particolare tenuità fatto. 

SECONDO VOI E’ GIUSTO NON PUNIRE UN’AZIONE CONSIDERATA UN DELITTO ANCHE SE NELLE SUE FORME PIÙ TENUI ?

Secondo il deputato della camera Admondo CIRIELLI il nostro ordinamento già prevede degli istituti di tenuità del fatto e sono:

? l’articolo 27 del decreto del Presidente della Repubblica n.448  del 1988 riguardo la tenuità del fatto di delitti commessi da minori; 

? l’articolo 34 del decreto legislativo 28 agosto 2000 n.274 per l’esclusione della procedibilità per tenuità del fatto per i procedimenti dinanzi al Giudice di Pace;

? l’articolo 62 co. 1 n. 4 codice penale riguardo le circostanze attenuanti comuni che prevedono l’offesa tenue nei reati contro il patrimonio; 

E molti altri articoli come 

? l’articolo 648 del codice penale che prevede una pena minore per la ricettazione di minore gravità; 

? l’articolo 311 cod. pen. che prevede la tenuità del fatto nei delitti contro la personalità dello Stato. 

Avendo quindi già nel nostro codice svariati articoli che prevedono la tenuità del fatto e la non punibilità, secondo il deputato CIRIELLI 

l’articolo 131-bis rappresenta un quid pluris all’interno di un assetto normativo già colmo di istituti lassisti e favorevoli ai rei”

ovvero è inutile avere questo articolo perché favorisce ancor di più chi compie delitti “tenui”. 

Vediamo allora perché l’articolo di legge, secondo quanto sostenuto dal deputato, sarebbe incostituzionale e, pertanto, andrebbe abrogato.

PERCHE’ L’ARTICOLO 131-BIS COD. PEN. PER IL DEPUTATO CIRIELLI E’ INCOSTITUZIONALE ? 

Perché non rispetterebbe la Carta Costituzionale e, precisamente, l’articolo 112 che recita:

“Il pubblico ministero ha l’obbligo di esercitare l’azione penale”.

CIRIELLI dice: “Il mancato esercizio dell’azione penale per la particolare tenuità del fatto, nonostante la presenza di tutti gli elementi costitutivi del reato, contrasterebbe, infatti, con quanto prescritto dalla Carta costituzionale, che impone al pubblico ministero l’esercizio dell’azione penale ogniqualvolta vi siano gli estremi del reato”.

Infine, oltre all’incostituzionalità, il deputato CIRIELLI ci dà una sua visione pratica dell’articolo 131-bis cod. pen. a favore dell’abrogazione particolare tenuità fatto: 

“Sembrerebbe, infatti, che i Governi degli ultimi anni, invece di rafforzare la sicurezza, la legalità e la certezza della pena, abbiano affrontato l’atavico problema del sovraffollamento carcerario, che certamente esiste e rappresenta una delle maggiori criticità’ che insistono sul nostro sistema carcerario, con palliativi lungi dal garantire le esigenze di giustizia dei cittadini e di avere delle carceri civili. Difatti, non punire un soggetto che abbia commesso un reato sussistente e accertato in tutti i suoi elementi – e per cui la legge ricolleghi una sanzione detentiva o pecuniaria – andrebbe a vanificare gli effetti della giustizia penale e a scardinare il sistema penale, facendo venire meno sia la funzione di intimidazione, sia quella di retribuzione e punitiva e perfino quella di rieducazione. Per di più, la disciplina de qua potrebbe essere addirittura interpretata come una vera e propria concessione a delinquere « tenuamente »”.

TU INVECE COME LA PENSI? 

E’ GIUSTO L’ARTICOLO 131-BIS O SEI D’ACCORDO CON L’ABROGAZIONE PARTICOLARE TENUITÀ FATTO PROPOSTA DAL DEPUTATO CIRIELLI ? 

Faccelo sapere sui nostri canali social:

Metti il Follow su INSTAGRAM:

https://www.instagram.com/invites/contact/?i=8gjddnjs2h9l&utm_content=21xb92x

Metti mi piace su FACEBOOK:

https://www.facebook.com/AvvocatoPenalistaH24.it/

Iscriviti al canale YOUTUBE:

https://m.youtube.com/channel/UCIxLUODiq6QO3KkYMdE0hOg

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali.

Studio Legale Avvocato Penalista in: MILANO, TORINO, FIRENZE, ROMA, NAPOLI, PALERMO, CATANIA, PERUGIA, TORRE ANNUNZIATA, CASTELLAMMARE DI STABIA, CROTONE, CATANZARO, REGGIO CALABRIA, LAMEZIA TERME, BARI, FOGGIA, LECCE, MANTOVA, FORLÌ, CAGLIARI.

Se vuoi ricevere assistenza o consulenza legale su questo argomento puoi rivolgerti ad AvvocatoPenalistaH24.it che vanta del suo team un esperto e specializzato Avvocato aggiornato sull’abrogazione particolare tenuità fatto.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Nome Completo*
Email*
Telefono
Messaggio
0 0 vote
Punteggio Articolo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments