22-12-2019

Prestanome o Imprenditore Occulto: Chi risponde penalmente per l’evasione fiscale ?

Con la decisione della Corte di Cassazione Sez. III n. 36474/2019 si è stabilito che per essere condannato per evasione fiscale, l’amministratore di fatto (cd. ‘testa di legno’) di un'azienda, deve essere consapevole e concorrere (unitamente all’imprenditore occulto) di evadere il fisco. Qualora non si abbia questa consapevolezza, la testa di legno non risponde di evasione fiscale in quanto non è sufficiente la mera titolarità dell'azienda.

Argomenti: # # # # #

Prestanome o Imprenditore Occulto: Chi risponde penalmente per l’evasione fiscale ?