08-12-2019

Il calciatore straniero dovrà ottenere il permesso di soggiorno per essere regolarizzato e tesserato dalla propria società sportiva per rimanere in Italia e giocare a calcio. Leggi quest’articolo e scopri come ottenerlo !

Sei un calciatore e non hai il permesso di soggiorno per il tesseramento ? Ecco come richiederlo.

Leggendo quest’articolo e in pochi minuti capirai come ottenere il permesso soggiorno per calciatori. 

Contattaci per ricevere informazioni tempestive e professionali se vuoi ottenere permesso di soggiorno calciatori.

Il team AvvocatoPenalistaH24.it assicura e garantisce assistenza legale immediata H24. 

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro avvocato che potrà permetterti di avere il permesso di soggiorno calciatori.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

Vediamo in primis in cosa consiste il permesso di soggiorno. 

COS’E’ IL PERMESSO DI SOGGIORNO ? 

Il permesso di soggiorno è un documento che viene richiesto dallo Stato italiano a tutti i cittadini stranieri di paesi che non fanno parte dell’Unione Europea o sono apolidi (che non hanno nazionalità). 

Il permesso di soggiorno italiano permette di rimanere in Italia fino alla durata del permesso stesso che quindi, alla scadenza, va rinnovato.

Alcuni permessi di soggiorno danno anche diritto a lavorare regolarmente, ma altri no (ad esempio con un permesso per motivi di giustizia, o per cure mediche, non si può lavorare). 

Continua a leggere per capire a chi chiedere dove e come ottenere il permesso soggiorno per calciatori.

CHI RILASCIA IL PERMESSO DI SOGGIORNO ? 

Il permesso di soggiorno (articolo 5 del Testo Unico Immigrazione) è rilasciato in Italia dalle Questure competenti a seconda della provincia nella quale si trova lo straniero. 

Il permesso di soggiorno va richiesto entro 8 giorni lavorativi (esclusi quindi la domenica e i festivi) dall’ingresso in Italia.

PERCHE’ SERVE IL PERMESSO SOGGIORNO PER CALCIATORI ? 

Il permesso soggiorno per calciatori è un documento essenziale ai fini del tesseramento.

Il legale rappresentante della società che si avvale delle prestazioni di sportivi privi del  permesso di soggiorno, o il cui permesso sia scaduto e del quale non sia stato richiesto il rinnovo nei termini di Legge, è soggetto a sanzioni da parte dell’Autorità Giudiziaria (L. n. 189/2002 e successive modifiche e integrazioni).

Vediamo cosa fare per ottenere il permesso di soggiorno calciatori. 

COME POSSIAMO AIUTARTI AD OTTENERE IL PERMESSO SOGGIORNO PER CALCIATORI ?

Vi sono dei passaggi imprescindibili per ottenere far sì che si ottenga il permesso di soggiorno per i calciatori. 

Ai sensi e per gli effetti della Legge 23.3.1981, n. 9, tutti gli stranieri che siano destinati a svolgere qualsiasi tipo di attività sportiva presso società sportive italiane devono richiedere il permesso di soggiorno per calciatori per motivo di lavoro subordinato

QUALI SONO I PASSAGGI DA SEGUIRE ?

–> 1. La Società Sportiva che intende avvalersi della prestazione di sportivi non appartenente all’Unione Europea, deve formulare con l’avvocato per permesso di soggiorno calciatori una proposta di contratto di soggiorno compilando un apposito modello e una richiesta di dichiarazione del soggiorno nominativa d’assenso per lavoro subordinato/sport alla Federazione Sportiva Nazionale cui è affiliata. Dunque deve darsi comunicazione anche alla Questura competente che provvederà ad inviare il relativo Nulla Osta direttamente al CONI.

–> 2. La Federazione Sportiva Nazionale, provvederà a trasmettere la proposta di contratto di soggiorno e la richiesta di dichiarazione nominativa d’assenso al lavoro subordinato/sport al CONI – Area Sport e Preparazione Olimpica.

–> 3. Il CONI, recepita la richiesta della Società Sportiva tramite la Federazione di appartenenza, emetterà la “dichiarazione nominativa d’assenso” e la inoltrerà via mail alla Rappresentanza Diplomatica e allo Sportello Unico territorialmente competenti. Per motivi di sicurezza, non sarà possibile per lo sportivo entrare in possesso di detto documento.

–> 4. Lo sportivo straniero entro 8 giorni dal suo ingresso in Italia dovrà presentarsi allo Sportello unico competente per sottoscrivere il contratto di soggiorno, richiedere il codice fiscale e il modulo relativo alla richiesta di permesso di soggiorno.

Questa è la procedura da seguire per l’ottenimento del permesso di soggiorno per calciatori.

Se vuoi affidarti ad un esperto avvocato permesso soggiorno calciatori puoi contattarci immediatamente.

PERCHÉ RIVOLGERSI AD UN ESPERTO AVVOCATO PERMESSO SOGGIORNO CALCIATORI ?

Per l’ottenimento del permesso di soggiorno calciatori, è sempre consigliabile affidarsi ad un competente Avvocato del team AvvocatoPenalistaH24.it poiché specializzato nella materia e che garantisce a pieno il diritto di difesa.

Come ti ho spiegato in questo articolo, la richiesta del permesso di soggiorno prevede una procedura particolare e dei passaggi da seguire per ottenere il provvedimento che viene richiesto. 

Se non te la senti di affrontare questa procedura da solo, puoi affidarti ad uno studio legale preparato e competente.

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali.

Studio Legale Avvocato Penalista in: MILANO, TORINO, FIRENZE, BOLOGNA ROMA, NAPOLI, PALERMO, CATANIA, PERUGIA, TORRE ANNUNZIATA, CASTELLAMMARE DI STABIA, CROTONE, CATANZARO, REGGIO CALABRIA, LAMEZIA TERME, BARI, FOGGIA, LECCE, MANTOVA, FORLÌ, CAGLIARI, LECCE, ANCONA.

Se vuoi ricevere assistenza o consulenza legale su questo argomento puoi rivolgerti ad AvvocatoPenalistaH24.it che vanta del suo team un esperto e specializzato Avvocato nel settore.

Oppure, contattaci compilando la richiesta che trovi qui sotto.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Nome Completo*
Email*
Telefono
Messaggio