Truffa investimento falso: come abbiamo recuperato il capitale del nostro cliente

Argomenti:

Truffa investimento falso: come abbiamo recuperato il capitale del nostro cliente

In questo articolo voglio spiegarti come siamo riusciti a recuperare immediatamente parte dei soldi che un nostro assistito credeva di avere investito online, scoprendo invece soltanto in seguito, grazie al nostro aiuto, di essere rimasto semplicemente vittima di una truffa investimento falso.

Devi innanzitutto sapere che, negli ultimi tempi, sono tantissime le persone che cadono vittime di spietati (sedicenti) broker, i quali gli rappresentano la possibilità di effettuare degli investimenti certi e fruttuosi nel mercato delle criptovalute o del trading online, nascondendosi tuttavia dietro questi personaggi, nella maggior parte dei casi, delle spietate organizzazioni criminali che non hanno altro obiettivo che impossessarsi dei tuoi soldi attraverso la falsa prospettazione di poterti far ottenere dei guadagni certi e facili.

Infatti, già la sola prospettazione di poterti aiutare ad ottenere dei guadagni sicuri, ovvero il fatto stesso che tu possa vedere “lievitare” immediatamente i tuoi investimenti, poco tempo dopo aver consegnato i soldi ai “broker”, dovrebbe farti immediatamente riflettere e capire che, molto probabilmente, sei semplicemente caduto vittima della cd. truffa investimento falso.

Ma andiamo quindi a vedere nel dettaglio il caso che ha visto coinvolto il nostro assistito e come siamo riusciti a mettere in salvo in poco tempo il capitale che lo stesso aveva consegnato ai finti broker.

Il caso del nostro assistito

Anche nel caso del nostro assistito, un cittadino spagnolo, lo stesso veniva contattato telefonicamente da alcuni sedicenti broker i quali gli rappresentavano la possibilità di effettuare nei suoi interessi degli investimenti online, prospettandogli quindi la possibilità di ottenere dei guadagni certi.

Quando lo stesso si metteva in contatto con i professionisti dello studio legale Avvocato Penalista H24 neppure si era reso conto del fatto di essere rimasto vittima della truffa investimento falso, richiedendo semplicemente che potessimo interessarci del suo caso, prospettandogli delle soluzioni legali per i problemi di tassazione che gli avevano rappresentato i broker.

Infatti, così come molto spesso succede nelle truffe online, nel momento in cui si rappresenta al finto broker la propria volontà di ritirare il capitale, non avendo altri soldi da investire, gli stessi appongono forzosamente dei “paletti” alla riscossione del capitale, rappresentando la necessità di dover procedere in poco tempo al pagamento di fantomatiche tasse al fine di ritirare tutto il capitale.

Questa, chiaramente, non è altro che una semplice (quanto banale) scusa dal momento che:

  • nel caso in cui dovessi pagare quelle che i finti broker rappresentano essere semplici tasse, non farai altro che perdere ulteriori soldi, 
  • nel caso in cui, invece, non dovessi pagarle, gli stessi ti rappresenteranno il fatto di non poter provvedere alla restituzione dei tuoi soldi e dei tuoi (finti) guadagni a causa del mancato pagamento delle tasse.

È chiaro, quindi, che in entrambi i casi chi perderà soldi sarai sempre tu!

Ebbene, come ti dicevo in precedenza, il nostro assistito ci contattava per una semplice consulenza in tema di tassazione dei proventi da trading online, scoprendo quindi, soltanto in seguito alla consulenza, che quella dallo stesso patita non fosse altro che una truffa falso investimento.

Pertanto, assolutamente allarmato dalla situazione che si era venuta a creare, richiedeva il nostro aiuto per cercare di recuperare i soldi che gli erano stati illecitamente sottratti.

Devi sapere, infatti, che quello che il nostro assistito credeva di aver investito erano tutti i propri risparmi di un’intera vita essendo quindi caduto in uno stato di profonda disperazione anche a causa delle continue minacce che gli pervenivano dai finti broker, finendo il medesimo per temere anche per l’incolumità propria e dei propri familiari.

quello che il nostro assistito credeva di aver investito erano tutti i propri risparmi di un’intera vita essendo quindi caduto in uno stato di profonda disperazione anche a causa delle continue minacce che gli pervenivano dai finti broker, finendo il medesimo per temere anche per l’incolumità propria e dei propri familiari.

La particolare preoccupazione manifestata dal nostro assistito, quindi, rendeva assolutamente necessario un intervento immediato e particolarmente mirato.

Lo studio del caso del nostro assistito e le azioni legali intraprese

Come ti dicevo in precedenza, una volta appurata che quella patita dal nostro assistito non fosse altro che una truffa, ci mettevamo immediatamente al lavoro per cercare di recuperare i soldi dallo stesso trasferiti ai truffatori, procedendo quindi in prima battuta allo studio della movimentazione del denaro trasferito con bonifico bancario.

Infatti, dall’analisi dei pagamenti dallo stesso effettuati riscontravamo come alcuni di questi pagamenti fossero stati realizzati soltanto pochi giorni prima che lo stesso effettuasse l’attività di consulenza con i nostri professionisti, determinando detta circostanza la necessità che ci mettessimo immediatamente al lavoro al fine di procedere al recupero immediato di questi soldi.

Provvedevamo quindi ad aiutare il nostro assistito a scrivere la denuncia che avrebbe dovuto depositare presso la Polizia Spagnola con la massima urgenza e prendevamo immediatamente contatti con la sua banca e l’istituto bancario del beneficiario del pagamento, ovverosia gli stessi truffatori, al fine di rappresentare il fatto che lo stesso fosse stato vittima di una truffa e che il denaro avrebbe dovuto essere restituito al nostro assistito.

Devi sapere, sul punto, che in caso di truffa falso investimento è necessario muoversi con la massima solerzia, al fine di non lasciare intentata alcuna strada per effettuare il recupero del capitale.


Nel caso del nostro assistito, avendo il medesimo effettuato un pagamento attraverso bonifico bancario, appariva evidente che la prima attività difensiva avrebbe dovuto prendere in considerazione proprio gli istituti bancari, e questo ancor prima che si attivasse la Polizia Giudiziaria in seguito alla formulazione dell’atto di denuncia.

Le richieste formulate agli istituti bancari

Una volta riscontrate le modalità di pagamento provvedevamo immediatamente ad effettuare una diffida all’istituto bancario presso il quale i truffatori avevano aperto il conto corrente, rappresentando la sussistenza di una truffa ai danni del nostro assistito, invitandolo quindi a provvedere alla restituzione degli importi allo stesso illecitamente sottratti.

Da questo punto di vista, infatti, appariva del tutto evidente che l’istituto bancario non avesse in alcun modo effettuato i dovuti controlli in relazione al reale sottoscrittore del contratto di conto corrente bancario, venendo riscontrate dai nostri professionisti altresì delle violazioni in materia di rispetto della normativa bancaria in tema di riciclaggio internazionale, evidenze queste che venivano riportate proprio nella diffida alla restituzione degli importi al nostro assistito formulata all’istituto bancario.

Chiaramente, analoghe richieste venivano formalizzate finanche all’istituto bancario spagnolo presso il quale il nostro assistito aveva aperto il proprio conto corrente.

Nel caso di specie devi sapere che il nostro assistito aveva effettuato ben due pagamenti tramite bonifico bancario per un totale di 8.000 euro, oltre a diversi pagamenti in criptovaluta.

Il nostro primo obiettivo, quindi, era recuperare le somme dallo stesso consegnate tramite bonifico bancario

L’accoglimento delle nostre richieste da parte dell’istituto bancario

Una volta messo alle strette dalle nostre incalzanti richieste l’istituto bancario ove i truffatori avevano aperto il conto corrente si rendeva conto del fatto che, effettivamente, il nostro assistito non fosse altro che una delle tante vittime della truffa investimento falso, e pertanto decideva di accogliere la nostra richiesta di restituzione degli importi in relazione ad entrambi i bonifici bancari effettuati dal nostro assistito.

Quindi, nei confronti del nostro assistito venivano effettuati ben due bonifici bancari “di ritorno” per gli importi di euro 3.000 ed euro 5.000, ovvero le stesse somme che lo stesso aveva pagato ai finti broker.

Questo è il messaggio con il quale il nostro assistito ci comunicava la restituzione degli importi allo stesso illecitamente sottratti.

Questo è il messaggio con il quale il nostro assistito ci comunicava la restituzione degli importi allo stesso illecitamente sottratti.

Attraverso questa complessa attività, quindi, riuscivamo a recuperare immediatamente buona parte dei soldi che erano stati illecitamente sottratti al nostro assistito, garantendogli un po’ di tranquillità in una fase particolarmente complessa della propria vita.

Chiaramente, al fine di procedere al recupero integrale dei soldi allo stesso illecitamente sottratti dovrà essere effettuato ancora molto lavoro, tuttavia con questa attività siamo già riusciti a recuperare oltre il 50% degli importi allo stesso sottratti attraverso la truffa investimento falso.

Sei stato vittima di una truffa investimento falso e vuoi sapere se è possibile recuperare il tuo credito?

In questo articolo ti abbiamo dato soltanto alcune informazioni su come siamo riusciti a recuperare immediatamente i soldi del nostro assistito dopo che lo stesso era rimasto vittima di una truffa investimento falso. 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o di una nostra consulenza e vuoi che uno dei nostri avvocati ti dia maggiori dettagli ed informazioni sull’argomento, potrai sicuramente contattarci.

Cliccando qui saprai come funziona e quanto costa il nostro servizio di consulenza online.

Perché rivolgersi ad un avvocato esperto in truffa con falso investimento?

Come avrai potuto comprendere, quella trattata, è una materia particolarmente complessa, delicata che richiede particolari e specifiche competenze professionali in ambito di diritto nazionale ed internazionale che non tutti gli avvocati posseggono.

È sempre consigliabile, dunque, nel caso in cui tu non sappia a chi rivolgerti in seguito ad una truffa online, affidarsi ad un competente Avvocato per truffa investimento falso esperto in materia, che conosca bene la materia giuridica trattata di modo che, sin da subito, vi sia la massima garanzia del diritto di difesa, disponendo la strategia più opportuna al caso specifico.

Mettiti subito in contatto con uno dei nostri avvocati il quale ti spiegherà il nostro metodo che spesso ci porta ad avere grandi risultati con analogo grado di soddisfazione dei nostri assistiti.

Perché gli assistiti del nostro studio legale sono soddisfatti? Perché molti clienti hanno tanta riconoscenza nei nostri riguardi?

Il metodo di lavoro di Avvocato penalista H24. Perché scegliere il nostro studio legale?

La nostra priorità è porre l’assistito al centro del nostro operato, assumerci le sue preoccupazioni ed i suoi timori. Essere vittima di una truffa online è una sciagura che, molto spesso, coinvolge tutta la famiglia e che ha delle conseguenze negative sull’intera economia della famiglia.

Nel corso degli anni abbiamo ben compreso questa circostanza ed è dunque fondamentale sin da subito instaurare un rapporto di fiducia con l’assistito che si sostanzia in:    

  • informazione costante sulla nostra attività professionale svolta nel Tuo esclusivo interesse. Sarai aggiornato passo passo di cosa stiamo facendo e di cosa accadrà. Ti spiegheremo le cose in modo che tu possa capire il difficile linguaggio della legge;
  • massima disponibilità e reperibilità: il nostro studio si chiama Avvocato Penalista H24 perché siamo sempre operativi 7 giorni su 7 24 ore al giorno. Siamo sempre al tuo fianco e potrai sempre contare su di noi. Tutti i giorni a qualsiasi ora del giorno e della notte.
  • formulazione di un preventivo immediato senza sorprese future. Ogni scelta difensiva sarà preventivamente concordata con Te, non avrai brutte sorprese e non dovrai sostenere costi imprevisti. Sin dal principio saprai quali sono i costi che dovrai sostenere.

Il rispetto di queste semplici regole e la nostra preparazione ci ha portati nel corso degli anni a regalare tante soddisfazioni ai nostri clienti. 

Vuoi sapere nello specifico cosa dicono?

Cosa dicono di noi i nostri assistiti?

Leggi le nostre recensioni su Google e scopri cosa dicono gli utenti del nostro studio legale e della nostra attività professionale.

Affidati ad un Avvocato esperto in truffa con investimento falso.

🚨 Avvocato Penalista H24 | Studio Legale di Diritto Internazionale | Milano Roma Napoli ⚖️

Clicca qui per scoprire il Nostro Team di Avvocati Penalisti

Come svolgiamo il nostro servizio di consulenza online?

Clicca qui per saperlo. Ti descrivo in maniera dettagliata come svolgiamo il servizio di consulenza online H24.

Quali sono i casi trattati e risolti dal nostro studio legale?

Leggi qui i casi trattati e risolti dal Team dello Studio legale Avvocato Penalista H24

Come potrai leggere la nostra massima dedizione, l’impegno professionale profuso porta, il più delle volte, a raggiungere il risultato sperato. 

Vuoi parlare di persona con un nostro avvocato?

Dove ha luogo l’operato di Avvocato Penalista H24? 

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali. Garantiamo la Nostra Attività Legale in Europa ma anche nelle più grandi città del Mondo. Clicca qui per verificare dove si trovano le nostre sedi.

Abbiamo maturato contatti e sedi legali in tutto il mondo tramite il nostro team di avvocati! 

Scrivici e facci sapere da dove ci contatti, concorderemo un appuntamento on line o nella nostra sede più vicina.

0 0 votes
Punteggio Articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments