02-10-2015

La limitazione dei colloqui telefonici con il difensore costituisce lesione del diritto soggettivo ad approntare una compiuta difesa mediante comunicazioni col proprio patrocinatore e, pertanto, è ammissibile il reclamo avverso la contraria determinazione della direzione della casa circondariale. (Cass. Sezione I Penale, sentenza 20 marzo – 18 maggio 2015, n. 20485) #detenuti #dirittisoggettivi #colloquio #difensore #art.3CEDU

La limitazione dei colloqui telefonici con il difensore costituisce lesione del diritto soggettivo ad approntare una compiuta difesa mediante comunicazioni col proprio patrocinatore e, pertanto, è ammissibile il reclamo avverso la contraria determinazione della direzione della casa circondariale. (Cass. Sezione I Penale, sentenza 20 marzo – 18 maggio 2015, n. 20485) #detenuti #dirittisoggettivi #colloquio #difensore #art.3CEDU

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

    RICHIEDI UNA CONSULENZA

    Dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy


    0 0 votes
    Punteggio Articolo
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments