26-11-2021

Accusato del delitto di Falsa Testimonianza: Assoluzione per assistito del nostro studio legale

In questo articolo ti racconto la vicenda processuale di un nostro assistito il quale è stato accusato del delitto di falsa testimonianza; delitto che lui non ha mai commesso. Grazie alla difesa di Avvocato Penalista H24 il nostro assistito ha ottenuto una soddisfacente assoluzione per falsa testimonianza.

Argomenti: # #

Accusato del delitto di Falsa Testimonianza: Assoluzione per assistito del nostro studio legale

In questo articolo ti racconto la storia processuale di un nostro assistito accusato di un grave delitto. Nel processo – grazie alla strategia difensiva di Avvocato Penalista H24 – abbiamo ottenuto una grandissima assoluzione per falsa testimonianza.

Vuoi sapere come? Leggi questo articolo, te lo spiego nel dettaglio.   

Linea h24 per le urgenze cell. +39 338 85 15 424.

L’antefatto

Il nostro Assistito veniva accusato di aver dichiarato il falso dapprima innanzi alla Polizia Giudiziaria, quando veniva sentito come persona informata sui fatti, e poi innanzi al Tribunale, avendo negato il vero, secondo la tesi accusatoria, in merito a un’aggressione avvenuta nei pressi di un istituto scolastico ove si trovava.

In particolare, il nostro Assistito assumeva la veste di testimone, in quanto, pur non avendo assistito all’evento delittuoso nella sua materialità, si trovava nei paraggi del predetto istituto ed aveva visto o udito elementi di circostanza.

Sentenza pronunciata dal Giudice.

Il processo in cui rende le dichiarazioni che si assumono mendaci

Il processo per aggressione, in cui il nostro Assistito aveva testimoniato, si concludeva – in primo grado – con una sentenza di condanna nei confronti dell’aggressore, e nella motivazione della decisione il giudice riteneva non credibili le sue dichiarazioni che, in effetti, mitigavano molto le accuse mosse all’imputato.

Solo sulla base di questa ritenuta non credibilità in merito alle dichiarazioni rese dal testimone, questi veniva imputato nel procedimento che ha visto impegnato il nostro Studio Legale in sua difesa.

Il processo era dunque per falsa testimonianza per aver reso dichiarazioni mendaci nel primo processo afferente il litigio tra due persone avvenute in un istituto scolastico.

Lo studio del caso

L’imputato si rivolgeva, dunque, al nostro Studio Legale di Avvocato Penalista H24 al fine di ottenere l’assoluzione piena, non avendo commesso il reato di dichiarazioni mendaci.

Il nostro Studio Legale – competente ed esperto per il delitto di falsa testimonianza – valutava attentamente la vicenda del processo in cui l’imputato aveva reso le dichiarazioni nella veste di testimone e si impegnava attentamente nell’analisi del reato di falsa testimonianza, col supporto delle banche dati giuridiche di cui dispone.

La difesa improntata dai nostri Professionisti muoveva i passi dal fatto che il reato contestato al proprio Assistito, per configurarsi, imponeva che le dichiarazioni falsamente rese avrebbero dovuto vertere su elementi fondamentali del processo e tali, pertanto, da compromettere, quantomeno astrattamente, il processo decisionale del giudice.

In altri termini, non tutte le dichiarazioni false sarebbero punibili – in base anche ai precedenti rinvenuti dal nostro Studio Professionale – ma solo quelle pertinenti i fatti del processo in cui si rendono e idonee a viziare il convincimento del giudicante.

Il processo

Nel corso del processo che vedeva seduto sul banco degli imputati il nostro Assistito si rilevava, a riguardo, che le sue dichiarazioni da un lato risultavano mendaci solo sulla base delle considerazioni svolte dal giudice del processo per aggressione, che nella motivazione della decisione, come già detto, le definiva “non credibili”. 

Dall’altro lato vertevano su elementi circostanziali che non erano pertinenti rispetto alla vicenda in esame e che, pertanto, non avrebbero mai potuto viziare il libero convincimento del giudice e dunque la sua decisione.

Il reato di falsa testimonianza, infatti, offende il corretto funzionamento della macchina della giustizia, il quale, in ragione delle dichiarazioni rese dal nostro Assistito, non era stato minimamente compromesso, dato che l’uomo non aveva detto il falso o negato il vero!

Si rilevava, inoltre, che ritenere mendaci le dichiarazioni rese dal nostro Assistito solo sulla base del fatto che le stesse erano state considerate “non credibili” dal giudice innanzi al quale si teneva il processo per aggressione poneva un problema di accertamento in merito alla volontà del nostro Assistito di mentire.

Ed infatti, per configurarsi il reato di falsa testimonianza occorre che 

<<il testimone sia consapevole di affermare qualcosa non corrispondente a quanto effettivamente veduto o udito>>.

Il confine tra “non credibilità delle dichiarazioni” e “consapevolezza di dichiarare il falso” era nettamente distinguibile nel caso che occupava il nostro Studio Legale e veniva portato all’attenzione del giudice.

Questo è stato l’argomento principale della difesa di Avvocato Penalista H24 per salvare il proprio assistito da una condanna pesante per la quale non sembravano esserci colpe.

La decisione 

Facendo proprie le considerazioni sostenute in difesa del nostro Assistito, il giudice lo assolveva ritenendo insussistente il reato di falsa testimonianza.

In particolare, il giudice rilevava che le dichiarazioni rese dall’imputato quale teste nell’altro processo sarebbero state in parte assolutamente rispondenti al vero e a quanto vissuto dallo stesso e in parte prive dei requisiti di rilevanza e pertinenza che il nostro Studio Professionale individuava, conformemente alle decisioni giurisprudenziali maggioritarie, quali presupposti irrinunciabili per configurarsi il reato di falsa testimonianza.

In particolare, il giudice nella sua decisione favorevole all’imputato, affermava che: 

“va in breve premesso che il delitto di falsa testimonianza ricorre quando i fatti sui quali il teste falso e reticente ha deposto sono pertinenti alla causa (cioè relativi all’oggetto dell’accertamento giudiziale) e rilevanti (ovvero suscettibili di avere efficacia probatoria). Tuttavia nel caso in esame si tratta di dichiarazioni non difformi dal vero, o, comunque prive di rilevanza o, ancora, di dichiarazioni contestate all’imputato per mero errore determinato dalle motivazioni addotte dal giudice del processo in cui l’imputato ha reso le dichiarazioni. Sostanzialmente condivisibili sono le osservazioni difensive.”

Dettaglio della decisione del Giudice.

Aver ottenuto una assoluzione per il delitto di falsa testimonianza è stata una grossa soddisfazione per il nostro studio legale ma soprattutto per il nostro assistito il quale -grazie al lavoro di avvocato assoluzione falsa testimonianza- ha potuto evitare una condanna ingiusta.

Perché rivolgersi ad un Avvocato assoluzione per falsa testimonianza?

Come avrai potuto comprendere, quella trattata è una materia complessa, delicata che richiede particolari e specifiche competenze professionali che non tutti gli avvocati posseggono.

È sempre consigliabile, dunque, affidarsi ad un Avvocato competente in falsa testimonianza, che conosca bene la materia giuridica trattata di modo che, sin da subito, vi sia la massima garanzia del diritto di difesa, disponendo la strategia difensiva più opportuna al caso specifico.

Abbiamo già affrontato e risolto diversi processi con riferimento a questa materia.

Leggi altri nostri articoli su questo tema:

⇒ Avvocato per falsa testimonianza: quando è esclusa la punibilità.

Mettiti subito in contatto con uno dei nostri avvocati il quale ti spiegherà il nostro metodo che spesso ci porta ad avere grandi risultati con analogo grado di soddisfazione dei nostri assistiti.

Perché gli assistiti del nostro studio legale sono soddisfatti? Perché molti clienti hanno tanta riconoscenza nei nostri riguardi?

Il metodo di Avvocato Penalista H24. Perché scegliere il nostro studio legale?

La nostra priorità è porre l’assistito al centro del nostro operato, assumerci le sue preoccupazioni ed i suoi timori. Essere sottoposti ad un procedimento penale è una sciagura che coinvolge tutta la famiglia.

Nel corso degli anni abbiamo ben compreso questa circostanza ed è dunque fondamentale sin da subito instaurare un rapporto di fiducia con l’assistito che si sostanzia in:    

informazione costante sulla nostra attività professionale svolta nel Tuo esclusivo interesse. Sarai aggiornato passo passo di cosa stiamo facendo e di cosa accadrà. Ti spiegheremo le cose in modo che tu possa capire il difficile linguaggio della legge;

massima disponibilità e reperibilità: il nostro studio si chiama Avvocato Penalista H24 perché siamo sempre operativi 7 giorni su 7 24 ore al giorno. Siamo sempre al tuo fianco e potrai sempre contare su di noi. Tutti i giorni a qualsiasi ora del giorno e della notte.

formulazione di un preventivo immediato senza sorprese future. Ogni scelta difensiva sarà preventivamente concordata con Te, non avrai brutte sorprese e non dovrai sostenere costi imprevisti. Sin dal principio saprai quali sono i costi che dovrai sostenere.

Il rispetto di queste semplici regole e la nostra preparazione ci ha portati nel corso degli anni a regalare tante soddisfazioni ai nostri clienti. 

Vuoi sapere nello specifico cosa dicono?

Cosa dicono di noi i nostri assistiti?

Leggi le nostre recensioni su Google e scopri cosa dicono gli utenti del nostro studio legale e della nostra attività professionale.

Affidati ad un Avvocato per assoluzione per falsa testimonianza

🚨 Avvocato Penalista H24 | Studio Legale di Diritto Internazionale | Milano Roma Napoli ⚖️

Clicca qui per scoprire il Nostro Team di Avvocati Penalisti

Come svolgiamo il servizio di consulenza online?

Clicca qui per saperlo. Ti descrivo in maniera dettagliata come svolgiamo il servizio di consulenza online H24.

Quali sono i casi trattati e risolti dal nostro studio legale?

Leggi qui i casi trattati e risolti dal Team dello Studio legale Avvocato Penalista H24.

Come potrai leggere la nostra massima dedizione, l’impegno professionale profuso porta, il più delle volte, a raggiungere il risultato sperato. 

Vuoi parlare di persona con un nostro avvocato?

Dove ha luogo l’operato di Avvocato Penalista H24? 

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali. Garantiamo la Nostra Attività Legale in Europa ma anche nelle più grandi città del Mondo. Clicca qui per verificare dove si trovano le nostre sedi.

Abbiamo maturato contatti e sedi legali in tutto il mondo tramite il nostro team di avvocati ! 

Scrivici e facci sapere da dove ci contatti, concorderemo un appuntamento on line o nella nostra sede più vicina.

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

    RICHIEDI UNA CONSULENZA

    Dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy


    0 0 votes
    Punteggio Articolo
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments