22-12-2017

Il patrocinio gratuito a spese dello Stato è un istituto giuridico che garantisce l'accesso al diritto di difesa a persone non in grado corrispondere l'onorario ad un avvocato per l'incapacità reddituale di sostenerne il costo.

Argomenti: # # #

Gratuito Patrocinio: Quando è possibile (e quali sono i requisiti) per poter accedere.

Cos’è il Gratuito Patrocinio ?

Il patrocinio gratuito a spese dello Stato (cd. Gratuito Patrocinio) è un istituto giuridico che consente di nominare un proprio legale di fiducia senza pagare il suo compenso in quanto sarà corrisposto dallo Stato.

Secondo il Testo Unico delle Spese di Giustizia (DPR 115/2002), le persone che versano in una situazione economica di non abbienza possono accedere al beneficio del gratuito patrocinio nominando un professionista di fiducia, in maniera tale da assicurarsi un’effettiva e piena tutela dei propri diritti difensivi in un procedimento penale.

Per poter accedere al gratuito patrocinio il reddito imponibile ai fini dell’imposta personale sul reddito non deve essere superiore a euro 11.528,41.

L’ultima dichiarazione, per l’individuazione del reddito rilevante ai fini dell’ammissione al beneficio, è quella relativa all’anno precedente al momento della presentazione dell’istanza di ammissione al gratuito patrocinio così come previsto dall’art. 76 del d.P.R. 30 maggio 2002 n. 115.

E’ opportuno precisare che se l’interessato conviva con il coniuge o con altri familiari, il reddito è costituito dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, compreso l’istante, ma i limiti di reddito sopra indicati sono elevati di euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi.

Per l’ammissione al gratuito patrocinio, inoltre, il giudice terrà conto anche di eventuali beni mobili ed immobili posseduti dall’istante, così come anche i redditi da attività illecite, i quali vanno comunque dichiarati.

La mancata indicazione nella richiesta di ammissione al beneficio di tutti i redditi conseguiti dall’istante, è idonea ad integrare la fattispecie delittuosa prevista dall’art. 95 del d.P.R. 115 del 2002 che punisce la falsità o le omissioni nella dichiarazione sostitutiva di certificazione necessaria per accedere al patrocinio a spese dello Stato.

 

Ci sono casi in cui si può essere ammessi al Patrocinio a Spese dello Stato a prescindere dal proprio reddito ?

Si, la persona offesa di alcuni reati (tra i quali stalking, maltrattamento, violenza sessuale) può essere ammessa al patrocinio anche se il suo reddito supera la soglia indicata dalla legge.

 

Con il Patrocinio a Spese dello Stato, possono avvalermi di consulenti di parte ?

Si, è possibile nominare un consulente tecnico di parte il cui onorario sarà liquidato dal giudice competente senz’alcuna spesa per il richiedente.

Il nostro studio legale, collabora con i migliori professionisti (psicologi, medici legali, consulenti nautici, ingegneri) per garantire a pieno l’effettivo svolgimento del mandato difensivo.

 

Lo Studio Legale Brancaccio&Esposito, accetta casi di persone che possono accedere al Patrocinio a Spese dello Stato ?

Si, il nostro Studio Legale accetta la difesa di persone che possono accedere al Patrocinio a Spese dello Stato ma, si badi, solo se in corso un procedimento penale. Non si effettua consulenza ed assistenza legale gratuita per procedimenti civili, cause di separazioni e divorzi.

 

Come ricevere assistenza legale beneficiando del patrocinio gratuito a spese dello Stato ?

Per ricevere assistenza legale beneficiando del gratuito patrocinio è necessario scriverci all’indirizzo di posta elettronica info@avvocatopebalistah24.it.

Sarete messi in contatto con uno dei nostri professionisti per concordare un appuntamento e per ricevere informazioni su quale documentazione reperire per poter presentare domanda di ammissione al patrocinio gratuito a spese dello Stato.

 

Posso fidarmi dei professionisti dello Studio Legale Brancaccio&Esposito ?

Leggi qui cosa dicono di noi e della nostra attività professionale.

This post is also available in: Spagnolo

  • Unione Camere Penali
  • Ordine degli Avvocati di Milano
  • Consiglio Nazionale Forense
  • Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata
  • ROTARI International