15-09-2019

L’autocertificazione falsa viene punita quale falso ideologico commesso dal privato in atto pubblico ai sensi dell’art. 483 c.p. anche qualora non venga sottoscritta dal pubblico ufficiale poiché, anche le dichiarazioni sostitutive, sono comunque considerate come fatte al pubblico ufficiale.

Argomenti: # # #

Autocertificazione Falsa: Cosa si Rischia ?

Sei indagato o imputato per il reato di autocertificazione falsa e vuoi ricevere assistenza o consulenza legale ? Cerchi un avvocato per autocertificazione falsa ?

Le misure adottate dal Governo sul contrasto alla diffusione del CoronaVirus (Covid-19) sono molto severe e obbligano tutti a restare a casa ed è fatta salva la possibilità di uscire solo per casi di necessità ed urgenza.

Ti stai chiedendo cosa rischi se esci di casa senza avere un valida giustificazione e che cosa rischi se fai la autocertificazione falsa ?

Sei uscito di casa, ti hanno già fermato le forze dell’ordine, nel modello di autocertificazione hai detto il falso ed adesso non sai cosa rischi ?

Se ti stai ponendo queste domande allora leggi questo articolo.

In ogni caso Puoi rivolgerti ad AvvocatoPenalistaH24.it che ti affiancherà un esperto e specializzato Avvocato per Autocertificazione Falsa e, in generale, per tutti i reati di falso previsti dal codice penale.

Se vuoi essere immediatamente contattato e vuoi ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7/7.

Inviaci un messaggio WhatsApp qui 

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

QUALE NORMA PUNISCE L’AUTOCERTIFICAZIONE FALSA ?

La Corte di Cassazione, V Sez. Pen., con la sentenza n. 27739/2019 ha chiarito che l’autocertificazione falsa integra il reato di cui all’art. 483 c.p. sussistendo una chiara equiparazione, ai fini penali e della valenza pubblica dell’atto, tra le autocertificazioni o dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà consentite dal d.p.r. n. 445 del 2000 e gli atti con autenticazione esplicita da parte del pubblico ufficiale.

Preliminarmente, occorre chiarire che in materia di dichiarazioni sostitutive rese su fatti destinati ad essere recepiti come veri nella formazione di un atto pubblico,

l’art. 76 del DPR 445/2000 stabilisce che:

chi  rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

Art. 76 dpr 445/2000

La giurisprudenza di legittimità ha individuato nell’art. 483 c.p. la norma sanzionatoria della condotte vietate dall’art. 76 cit., poiché sempre ai sensi dell’art. 76 comma 3, le dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli articoli 46 e 47 (ossia le dichiarazioni sostitutive di certificazioni e di atto di notorietà) sono considerate come fatte a pubblico ufficiale.

L’art. 483 c.p. rubricato “falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico” punisce con la reclusione fino a due anni chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale, in un atto pubblico, fatti dei quali l’atto è destinato a provare la verità.

Pertanto l’autocertificazione falsa (o falsa attestazione resa in una dichiarazione sostitutiva) integra il reato di cui all’art. 483 c.p. poiché è considerata come resa al pubblico ufficiale a prescindere dalla compiuta sottoscrizione da parte del pubblico ufficiale, circostanza che non è più richiesta dalla legge.

La Corte di Cassazione chiarisce anche che:

una volta perfezionatasi la falsità con riferimento ad una determinata attestazione, non incide su di essa il fatto che, per circostanze o in virtù di accertamenti diversi e indipendenti, l’atto pubblico non possa venire a compimento.”

Corte di Cassazione Sezione Penale cit.

QUANDO SI CONFIGURA LA CONDOTTO DI AUTOCERTIFICAZIONE FALSA ?

L’autocertificazione falsa consiste nell’attestare falsamente in una certificazione sostitutiva di certificazioni o di atto di notorietà un fatto del quale l’atto in autocertificazione è destinato a provare la veridicità.

Poiché la certificazione sostitutiva di certificazioni o di atto di notorietà si considera, ai sensi dell’art. 76 co. 3,  come resa ad un pubblico ufficiale, di guisa che l’autocertificazione falsa va ad integrare il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico di cui all’art. 483 c.p.

PERCHE’ RIVOLGERSI AD UN AVVOCATO PER AUTOCERTIFICAZIONE FALSA ?

I reati di falso hanno una disciplina alquanto complessa che non si esaurisce in quella prevista dal codice penale, ma viene integrata da norme dettate da altre leggi speciali.

Nel caso di autocertificazione falsa è consigliabile rivolgersi ad un esperto avvocato per autocertificazione falsa.

Se sei sottoposto ad un procedimento penale oppure hai paura che lo stesso possa sorgere per aver compilato ed utilizzato una autocertificazione falsa, puoi chiedere assistenza o consulenza legale ad AvvocatoPenalistaH24.it, scrivendo a info@avvocatopenalistah24.it, che vanta nel suo team un specializzato avvocato per autocertificazione falsa, che ti fornirà l’assistenza legale di cui necessiti.

Se vuoi essere immediatamente contattato e vuoi ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7/7.

Inviaci un messaggio WhatsApp qui 

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

COSA DICONO DI NOI I NOSTRI ASSISTITI ?

Leggi le nostre recensioni su Google e scopri cosa dicono gli utenti del nostro studio legale e della nostra attività professionale.

Affidati ad Esperti Avvocati

Seguici Sui Social Networks: 

FACEBOOK

INSTAGRAM

YOUTUBE

LINKEDIN

TWITTER

QUALI SONO I CASI TRATTATI E RISOLTI DA AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Leggi qui i casi trattati e risolti dal Team dello Studio legale Avvocato Penalista H24. 

DOVE HA LUOGO L’OPERATO DI AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali.

Studio Legale Avvocato Penalista H24 in: Milano, Torino, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Torre Del Greco, Palermo, Catania, Perugia, Torre Annunziata, Castellammare Di Stabia, Crotone, Catanzaro, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Bari, Foggia, Lecce, Mantova, Forlì, Cagliari, Verona, Messina, Padova, Trieste, Brescia, Parma, Taranto, Prato, Modena, Reggio Emilia, Livorno, Ravenna, Foggia, Rimini, Sassari, Latina, Monza, Pescara, Ancona, Novara, Pesaro, Alessandria, Como, Grosseto, Pozzuoli, Varese, Fiumicino, Asti, Aprilia, Caserta, Cremona, Carpi, Imola, Massa, Viterbo, Carrara Viareggio, Trapani, Cosenza, Potenza, Crotone, Afragola, Olbia. 

Il team di Avvocato Penalista H24 è internazionale ed opera nelle principali città Europee. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Francia (Parigi, Marsiglia, Cannes, Lione, Tolosa, Strasburgo)  Spagna (Madrid, Barcellona, Siviglia, Valencia, Bilbao, Ibiza, Formentera, Maiorca), Inghilterra (Londra, Liverpool, Manchester), Irlanda (Dublino), Germania (Berlino, Stoccarda, Monaco di Baviera), Svizzera (Lugano, Berna, Ginevra, Zurigo), Austria (Vienna), Portogallo (Lisbona, Porto), Albania (Tirana), Olanda (Amsterdam), Belgio (Bruxelles), Svezia (Stoccolma).

I nostri avvocati sono plurilingue e garantisco il loro servizio legale in Inglese, Francese, Spagnolo ed Italiano. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaijan, Belgio, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Estonia, Ex – Repubblica Jugoslava di Macedonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Africa, Turchia, Ucraina, Ungheria.

Garantiamo la Nostra Attività Legale anche al di fuori dell’Europa. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Stati Uniti USA (New York, Los Angeles, Miami) Abu Dhabi, Giappone (Tokyo), SudAfrica (Città del Capo), Brasile (Rio de Janeiro), Messico, Argentina, Bolivia, Perù, Singapore, Thailandia, Australia (Sydney), Dubai, India (Nuova Delhi), Cina (Tokyo, Shanghai).

Abbiamo contatti e sedi legali in tutto il mondo tramite il nostro team di avvocati ! 

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Nome Completo*
Email*
Telefono
Messaggio