28-03-2020

Al reato di immigrazione clandestina è applicabile la tenuità del fatto che esclude la punibilità della condotta per l’esiguità del danno o del pericolo, per l’occasionalità della violazione, per il ridotto grado di colpevolezza o quando la prosecuzione del giudizio può pregiudicare esigenze di lavoro, di studio, di famiglia e di salute dell’imputato.

Argomenti: # # # #

REATO DI IMMIGRAZIONE CLANDESTINA E PARTICOLARE TENUITÀ DEL FATTO.

Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto nel presente articolo analizzerà  quali sono i casi in cui si può essere prosciolti dal reato di immigrazione clandestina, facendo applicazione della causa di non punibilità della particolare tenuità del fatto per l’immigrazione clandestina.

Sei nel territorio nazionale irregolarmente? Stai cercando un avvocato per immigrazione clandestina? Vuoi conoscere quando la condotta di immigrazione clandestina può non essere punita per tenuità del fatto? Se la tua risposta è sì, allora leggi questo articolo!

Avvocato Penalista H24 nel suo team vanta esperti in materia di immigrazione clandestina per cui se devi difenderti da un’accusa di immigrazione clandestina puoi chiedere assistenza o consulenza legale ad Avvocato Penalista H24 che ti affiancherà un Avvocato per Immigrazione tenuità del fatto.

Se vuoi essere immediatamente contattato da Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto per ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7 giorni su 7.

Inviaci un messaggio WhatsApp 

Effettua una chiamata Skype

Manda un messaggio su FaceBook

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

CHE COS’È L’ IMMIGRAZIONE CLANDESTINA?

Il reato di immigrazione clandestina previsto all’articolo 10 bis del Testo Unico sull’Immigrazione (decreto legislativo 286/1998) rubricato “Ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato” punisce  con l’ammenda da 5.000 a 10.000 euro “lo straniero che fa ingresso ovvero si trattiene nel territorio dello Stato” in violazione delle disposizioni del Testo Unico sull’Immigrazione, nonché di quelle di cui all’articolo 1, legge n. 68/2007, relativo ai soggiorni di breve durata per visite, affari, turismo e studio”.

Il reato di immigrazione clandestina, quindi, punisce sia la condotta di colui che si introduce illegalmente nel territorio dello Stato Italiano, sia quella di colui che, pur essendo entrato regolarmente in Italia, vi permane in assenza di un titolo legittimante.

La clandestinità dell’immigrazione si configura sotto il profilo della permanenza sul territorio italiano, anche a seguito di inadempimento a decreto di espulsione dal territorio dello Stato emesso dal Prefetto di cui all’articolo 14 – ter comma 5 ter del Testo Unico sull’Immigrazione.

Il carattere clandestino dell’immigrato si verifica nelle situazioni di assenza della richiesta del permesso, di scadenza dello stesso, di sua revoca, di mancato rinnovo del permesso di soggiorno entro i sessanta giorni, di mancata comunicazione della presenza sul territorio entro 8 giorni.

QUANDO ALL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA È APPLICABILE LA TENUITÀ DEL FATTO?

La tenuità del fatto per l’immigrazione clandestina trova il suo riferimento normativo nell’articolo 34 del decreto legislativo n. 274/2000 (disposizione normativa che disciplina il processo dinanzi al Giudice di Pace) che recita:

“Il fatto è di particolare tenuità quando, rispetto all’interesse tutelato, l’esiguità del danno o del pericolo che ne è derivato, nonché la sua occasionalità e il grado di colpevolezza non giustificano l’esercizio dell’azione penale, tenuto conto altresì del pregiudizio che l’ulteriore corso del procedimento può recare alle esigenze di lavoro, di studio, di famiglia o di salute della persone sottoposta a indagini o all’imputato.”

articolo 34 del decreto legislativo n. 274/2000

Tale disposizione normativa riguarda i reati di competenza del Giudice di Pace tra cui rientrano anche le ipotesi di immigrazione clandestina sopra previste.

L’immigrazione clandestina è un fatto tenue  e che, pertanto, non sarà punito quando sussistono le condizioni descritte alla norma appena citata.

L’applicabilità per l’immigrazione della tenuità del fatto non va valutata avendo riguardo solo alla esiguità del danno o del pericolo che ne è derivato dal reato, ma richiede la valutazione anche di altri elementi quali l’occasionalità della condotta, dal basso grado di colpevolezza e dall’eventuale pregiudizio sociale dell’imputato

Può essere considerata tenue la condotta di colui fa ingresso o si trattiene sul territorio dello Stato per chiedere la protezione internazionale o quando l’immigrato clandestino non commetta nel territorio altri reati.

Elementi sintomatici della tenuità del fatto che possono essere valutati per escludere la punibilità ed assolvere l’immigrato sono anche le modalità del fermo dell’immigrato o la circostanza che l’immigrato non è in alcun modo dedito ad attività criminali e che non ha precedenti penali o di polizia.

Nella valutazione della tenuità dell’immigrazione clandestina occorre compiere anche un giudizio sulla pericolosità del soggetto responsabile, che deve essere frutto di un accertamento particolare, da effettuarsi caso per caso, con riguardo alle concrete circostanze oggettive ed alle personali caratteristiche soggettive. Ad esempio «il mancato possesso di un titolo abilitativo alla permanenza nel territorio dello Stato […] non è univocamente sintomatico […] di una particolare pericolosità sociale» ( Corte Costituzionale sentenza n. 78 del 2007)”.

PERCHÉ RIVOLGERSI AD UN ESPERTO AVVOCATO PER L’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA?

Se hai fatto ingresso nel territorio dello Stato italiano illegalmente o non hai un valido titolo per restarci o sei rientrato in Italia a seguito di un provvedimento di espulsione oppure non hai adempiuto al decreto di espulsione, potresti essere assolto (ovvero prosciolto), beneficiando della causa di esclusione della punibilità per tenuità del fatto. In tal caso puoi richiedere assistenza o consulenza legale rivolgendoti ad Avvocato Penalista H24 per Immigrazione Tenuità del Fatto.

Quando lo straniero viene sorpreso in condizione di “clandestinità”, oltre ad essere denunciato  per il reato di immigrazione clandestina, diventa anche destinatario del provvedimento di espulsione e, quindi, deve essere obbligatoriamente espulso in via amministrativa dal Prefetto, e qualora non si rispetti il decreto di espulsione si incorre nell’ulteriore reato di cui all’articolo 14 ter, comma 5 ter del Testo Unico sull’Immigrazione.

In entrambi è possibile ottenere un’assoluzione per Immigrazione Tenuità del Fatto.

Se sei uno straniero in condizione di clandestinità, puoi richiedere assistenza o consulenza legale ad un esperto avvocato per Immigrazione Tenuità del Fatto rivolgendoti ad Avvocato Penalista H24 che già si è occupato di procedimenti per immigrazione clandestina dove è stata applicata la tenuità del fatto e pertanto l’imputato è stato assolto.

Come avrai potuto comprendere, quella trattata, è una materia complessa, delicata e richiede particolari e specifiche competenze professionali che non tutti gli avvocati posseggono.

È sempre consigliabile, dunque, affidarsi ad uno competente Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto, specializzato in materia, che conosca bene la materia giuridica trattata di modo che, sin da subito, vi sia la massima garanzia del diritto di difesa, disponendo la strategia difensiva più opportuna al caso specifico.

Inoltre, contattando Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto potrai:

1. ottenere un preventivo immediato senza sorprese future. Ogni scelta difensiva sarà preventivamente concordata con Te, non avrai brutte sorprese e non dovrai sostenere costi imprevisti. Sin dal principio saprai quali sono i costi che dovrai sostenere.;

2. essere sempre informato della nostra attività professionale svolta nel Tuo esclusivo interesse. Sarai aggiornato passo passo di cosa stiamo facendo e di cosa accadrà. Ti spiegheremo le cose in modo che tu possa capire il difficile linguaggio della legge.

3. Il nostro studio si chiama Avvocato Penalista H24 perché siamo sempre operativi 7 giorni su 7 24 ore al giorno. Siamo sempre al tuo fianco e potrai sempre contare su di noi. Tutti i giorni a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Cosa aspetti allora, CHIAMA Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto !!!

Se vuoi essere immediatamente contattato da Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto per ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7 giorni 7.

Inviaci un messaggio WhatsApp 

Effettua una chiamata Skype

Manda un messaggio su FaceBook

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

COSA DICONO DI NOI I NOSTRI ASSISTITI ?

Leggi le nostre recensioni su Google e scopri cosa dicono gli utenti del nostro studio legale e della nostra attività professionale.

Affidati ad Esperto Avvocato per immigrazione clandestina tenuità fatto.


Clicca qui per scoprire il Nostro Team di Avvocati Penalisti

Seguici Sui Social Networks: 

FACEBOOK

INSTAGRAM

YOUTUBE

LINKEDIN

TWITTER

QUALI SONO I CASI TRATTATI E RISOLTI DA AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Leggi qui i casi trattati e risolti dal Team dello Studio legale Avvocato Penalista H24. 

DOVE HA LUOGO L’OPERATO DI AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali.

Studio Legale Avvocato Penalista H24 in: Milano, Torino, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Torre Del Greco, Palermo, Catania, Perugia, Torre Annunziata, Castellammare Di Stabia, Crotone, Catanzaro, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Bari, Foggia, Lecce, Mantova, Forlì, Cagliari, Verona, Messina, Padova, Trieste, Brescia, Parma, Taranto, Prato, Modena, Reggio Emilia, Livorno, Ravenna, Foggia, Rimini, Sassari, Latina, Monza, Pescara, Ancona, Novara, Pesaro, Alessandria, Como, Grosseto, Pozzuoli, Varese, Fiumicino, Asti, Aprilia, Caserta, Cremona, Carpi, Imola, Massa, Viterbo, Carrara Viareggio, Trapani, Cosenza, Potenza, Crotone, Afragola, Olbia. 

Il team di Avvocato Penalista H24 è internazionale ed opera nelle principali città Europee. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Francia (Parigi, Marsiglia, Cannes, Lione, Tolosa, Strasburgo)  Spagna (Madrid, Barcellona, Siviglia, Valencia, Bilbao, Ibiza, Formentera, Maiorca), Inghilterra (Londra, Liverpool, Manchester), Irlanda (Dublino), Germania (Berlino, Stoccarda, Monaco di Baviera), Svizzera (Lugano, Berna, Ginevra, Zurigo), Austria (Vienna), Portogallo (Lisbona, Porto), Albania (Tirana), Olanda (Amsterdam), Belgio (Bruxelles), Svezia (Stoccolma).

I nostri avvocati sono plurilingue e garantisco il loro servizio legale in Inglese, Francese, Spagnolo ed Italiano. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaijan, Belgio, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Estonia, Ex – Repubblica Jugoslava di Macedonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Africa, Turchia, Ucraina, Ungheria.

Garantiamo la Nostra Attività Legale anche al di fuori dell’Europa. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Stati Uniti USA (New York, Los Angeles, Miami) Abu Dhabi, Giappone (Tokyo), SudAfrica (Città del Capo), Brasile (Rio de Janeiro), Messico, Argentina, Bolivia, Perù, Singapore, Thailandia, Australia (Sydney), Dubai, India (Nuova Delhi), Cina (Tokyo, Shanghai).

Abbiamo contatti e sedi legali in tutto il mondo tramite il nostro team di avvocati ! 

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Nome Completo*
Email*
Telefono
Messaggio