04-04-2020

Il reato di trasferimento fraudolento di valori determina una situazione - solo apparente - di difformità tra la titolarità formale dei beni e la titolarità di fatto: il bene o l’immobile è di fatto gestito da chi non è titolare dello stesso ed è intestato ad un terza persona.

Argomenti: # #

TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI: COSA PREVEDE LA LEGGE ?

Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori dello studio legale Avvocato Penalista H24 in questo articolo esaminerà i casi in cui il trasferimento dei valori assume rilevanza penale.

Sei stato indagato o imputato per il reato di trasferimento fraudolento di valori? Semplicemente vuoi saperne di più sul reato di trasferimento fraudolento di valori ? Se la risposta è sì, allora leggi questo articolo!

Avvocato Penalista H24 vanta esperienza nei procedimenti penali relativi al trasferimento fraudolento di valori e, in generale, ai reati contro l’economia pubblica; pertanto, se devi difenderti dall’accusa di Trasferimento Fraudolento di Valori puoi chiedere assistenza o consulenza legale ad Avvocato Penalista H24 che ti affiancherà un esperto Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori.

Leggi qui un altro nostro articolo sull’intestazione fittizia ed i presupposti di legge per la configurabilità di tale reato.

Se vuoi essere immediatamente contattato da Avvocato Trasferimento Fraudolenti Valori per ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7 giorni su 7.

Inviaci un messaggio WhatsApp 

Effettua una chiamata Skype

Manda un messaggio su FaceBook

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

COSA PREVEDE L’ARTICOLO 512 BIS DEL CODICE PENALE?

L’articolo 512 bis del codice penale, titolato “Trasferimento fraudolento di valori” recita:

Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque attribuisce fittiziamente ad altri la titolarità o disponibilità di denaro, beni o altre utilità al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali o di contrabbando, ovvero di agevolare la commissione di uno dei delitti di cui agli articoli 648, 648 bis e 648 ter, è punito con la reclusione da due a sei anni”.

Articolo 512 bis Codice Penale

QUAL È LA CONDOTTA INCRIMINATA CON IL DELITTO DI TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI?

Va premesso che il legislatore con il reato di trasferimento fraudolento di valori ha voluto contrastare il fenomeno mafioso andando ad incidere sui capitali accumulati illecitamente.

La norma sul trasferimento fraudolento di valori sanziona la condotta di chi, pur rimanendo l’effettivo titolare, fittiziamente trasferisca ad altri denaro, beni o altre utilità perseguendo determinate finalità illecite quali ad esempio per elidere l’applicazione della confisca ovvero degli altri mezzi di prevenzione patrimoniale nonché agevolare la commissione dei delitti di ricettazione, riciclaggio e autoriciclaggio (leggi qui cosa fare in caso di autoriciclaggio).

La condotta incriminata di trasferimento fraudolento di valori copre la condotta di chi non trasferisca effettivamente la titolarità dei beni o del denaro, ma lo faccia fittiziamente, continuando dunque ad avere la disponibilità materiale degli stessi e continuando dunque a goderne.

Il delitto, spiega la giurisprudenza di legittimità,

può sussistere anche in relazione ad un’attività economica in corso: il trasferimento fraudolento di valori, quando è riferito ad una attività imprenditoriale, si può configurare, non solo con riferimento al momento iniziale dell’impresa, ma anche in una fase successiva, allorquando in un’impresa o società, sorta in modo lecito, si inserisca un terzo quale socio occulto, che, attraverso lo schema della interposizione fittizia, persegua le finalità illecite previste dalla legge.

(Cassazione Penale, Sezione  II, sentenza n. 5647/2014).

COME SI COMMETTE IL TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI?

L’articolo 512 bis del codice penale configura il reato di trasferimento fraudolento di valori come un reato necessariamente plurisoggettivo ed improprio: infatti, la norma ponendo a fondamento della fattispecie un’operazione negoziale simulatoria (ad esempio una cessione o una compravendita fittizia) che si realizza tra colui che mantiene l’intestazione fittizia e colui che consapevolmente ne accetta il ruolo di intestatario apparente, disciplina un reato plurisoggettivo improprio, ossia un reato che per la sua configurabilità è necessaria la collaborazione di un terzo (l’intestatario apparente) il quale, tuttavia, per scelta legislativa, non viene punito.

Il legislatore, infatti, sanziona solo la condotta di chi, pur rimanendo l’effettivo titolare, fittiziamente attribuisce ad altri denaro, beni o altre utilità perseguendo determinate finalità illecite, senza però replicare la sanzione per l’intestatario, il cui consenso permette la necessaria relazione tra le due condotte.

Il trasferimento fraudolento di valori si realizza nel momento in cui è realizzata l’attribuzione fittizia: è necessaria l’attribuzione ad altri di denaro, beni  o altre utilità, attraverso una vicenda negoziale con effetti traslativi che soltanto all’apparenza faccia acquisire la titolarità ai terzi o la disponibilità del bene, in realtà rimasto nel patrimonio e sotto il controllo del soggetto apparente cedente

(Cassazione penale, sezione VI, sentenza n. 9776 del 2020)

La configurabilità del delitto di trasferimento fraudolento di valori presuppone che l’operazione negoziale attenga a soggetti ed a beni suscettibili di confisca a titolo di misura di prevenzione patrimoniale: è necessario cioè che la fittizia intestazione sia oggettivamente idonea ad eludere la normativa in misura di prevenzione e deve essere, inoltre, sorretta dal dolo specifico descritto dalla fattispecie

(Cassazione Sezione I n. 29526/2013)

QUAL È LA FINALITÀ PERSEGUITA DAL REO MEDIANTE IL TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI?

Il trasferimento fraudolento di valori può assumere:

1. Una finalità elusiva: quando il comportamento di trasferimento fraudolento è teso ad eludere la normativa in materia di misure di prevenzione patrimoniale. L’intestazione fittizia può anche avere ad oggetto beni non necessariamente provento di delitto; infatti, l’origine illecita dei beni può presumersi dalla pericolosità sociale qualificata del soggetto nel cui interesse è stata realizzata l’intestazione fittizia.

2. Una finalità agevolativa: quando l’intestazione fittizia è finalizzata ad agevolare la commissione dei delitti di ricettazione, riciclaggio o reimpiego. In tal caso al fine di configurare il reato di trasferimento fraudolento di valori deve esistere un precedente delitto da cui provengono il denaro, i beni o le altre utilità che formeranno oggetto del negozio simulato. Ma non è  necessario né l’esatta individuazione, né l’accertamento giudiziale del delitto presupposto essendo sufficiente che lo stesso risulti astrattamente configurabile.

QUAL È L’ELEMENTO PSICOLOGICO DEL TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI?

Il trasferimento fraudolento di valori richiede la prova del dolo specifico (ovvero la specifica volontà) di eludere le disposizioni in materia di prevenzione patrimoniale o di agevolare la commissione di delitti di ricettazione, riciclaggio o autoriciclaggio, in capo sia a colui che effettua il trasferimento, sia al prestanome che riceve il bene, concorrente necessario nel reato. 

Sul punto la giurisprudenza afferma che sotto il profilo soggettivo è necessaria la prova della finalità di elusione delle misure di prevenzione patrimoniale (Cassazione sezione VI, sentenza n. 9776 del 2020).

PERCHÉ RIVOLGERSI AD UN AVVOCATO COMPETENTE PER IL REATO DI TRASFERIMENTO FRAUDOLENTO DI VALORI?

Il reato di trasferimento fraudolento di valori, anche noto come intestazione fittizia, è un fattispecie delittuosa che richiede particolari conoscenze giuridiche per predisporre un’adeguata difesa. Come sopra evidenziato, la configurazione del trasferimento fraudolento dei valori richiede delle prove specifiche in ordine all’elemento psicologico ed anche all’idoneità del trasferimento fraudolento ad eludere la normativa in misura di prevenzione.

Se sei sottoposto ad un procedimento penale per trasferimento fraudolento di valori, puoi chiedere assistenza o consulenza legale ad Avvocato Penalista H24 che vanta nel suo team un  competente Avvocato Intestazione Fraudolenta di Valori (leggi qui un altro nostro articolo).

Avvocato Penalista H24 potrà garantirti l’assistenza legale che fa al tuo caso, affiancandoti un esperto Avvocato Intestazione Fraudolenta Valori che ti assisterà e ti garantirà la difesa necessaria ed adeguata al tuo caso.

Inoltre, contattando Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori potrai:

1. ottenere un preventivo immediato senza sorprese future. Ogni scelta difensiva sarà preventivamente concordata con Te, non avrai brutte sorprese e non dovrai sostenere costi imprevisti. Sin dal principio saprai quali sono i costi che dovrai sostenere;

2. essere sempre informato della nostra attività professionale svolta nel Tuo esclusivo interesse. Sarai aggiornato passo passo di cosa stiamo facendo e di cosa accadrà. Ti spiegheremo le cose in modo che tu possa capire il difficile linguaggio della legge;

3. il nostro studio si chiama Avvocato Penalista H24 perché siamo sempre operativi 7 giorni su 7 24 ore al giorno. Siamo sempre al tuo fianco e potrai sempre contare su di noi. Tutti i giorni a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Cosa aspetti allora, CHIAMA Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori !!!

Se vuoi essere immediatamente contattato da Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori per ricevere degli approfondimenti sul tema, allora scrivici o chiamaci, rispondiamo H24 7 giorni 7.

Inviaci un messaggio WhatsApp 

Effettua una chiamata Skype

Manda un messaggio su FaceBook

Linea h24 per le urgenze cell. 338 85 15 424 

oppure compila la richiesta di contatto che trovi qui sotto per ricevere assistenza o consulenza legale, sarai subito contattato da un nostro Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori.

Hai Domande? RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA

COSA DICONO DI NOI I NOSTRI ASSISTITI ?

Leggi le nostre recensioni su Google e scopri cosa dicono gli utenti del nostro studio legale e della nostra attività professionale.

Affidati ad Esperto Avvocato Trasferimento Fraudolento Valori.

Clicca qui per scoprire il Nostro Team di Avvocati Penalisti

Seguici Sui Social Networks: 

FACEBOOK

INSTAGRAM

YOUTUBE

LINKEDIN

TWITTER

QUALI SONO I CASI TRATTATI E RISOLTI DA AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Leggi qui i casi trattati e risolti dal Team dello Studio legale Avvocato Penalista H24. 

DOVE HA LUOGO L’OPERATO DI AVVOCATO PENALISTA H24 ?

Il nostro operato ha luogo nelle maggiori città Italiane ove vi sono le nostre sedi legali.

Studio Legale Avvocato Penalista H24 in: Milano, Torino, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Torre Del Greco, Palermo, Catania, Perugia, Torre Annunziata, Castellammare Di Stabia, Crotone, Catanzaro, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Bari, Foggia, Lecce, Mantova, Forlì, Cagliari, Verona, Messina, Padova, Trieste, Brescia, Parma, Taranto, Prato, Modena, Reggio Emilia, Livorno, Ravenna, Foggia, Rimini, Sassari, Latina, Monza, Pescara, Ancona, Novara, Pesaro, Alessandria, Como, Grosseto, Pozzuoli, Varese, Fiumicino, Asti, Aprilia, Caserta, Cremona, Carpi, Imola, Massa, Viterbo, Carrara Viareggio, Trapani, Cosenza, Potenza, Crotone, Afragola, Olbia. 

Il team di Avvocato Penalista H24 è internazionale ed opera nelle principali città Europee. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Francia (Parigi, Marsiglia, Cannes, Lione, Tolosa, Strasburgo)  Spagna (Madrid, Barcellona, Siviglia, Valencia, Bilbao, Ibiza, Formentera, Maiorca), Inghilterra (Londra, Liverpool, Manchester), Irlanda (Dublino), Germania (Berlino, Stoccarda, Monaco di Baviera), Svizzera (Lugano, Berna, Ginevra, Zurigo), Austria (Vienna), Portogallo (Lisbona, Porto), Albania (Tirana), Olanda (Amsterdam), Belgio (Bruxelles), Svezia (Stoccolma).

I nostri avvocati sono plurilingue e garantisco il loro servizio legale in Inglese, Francese, Spagnolo ed Italiano. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaijan, Belgio, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Corea del Sud, Croazia, Danimarca, Estonia, Ex – Repubblica Jugoslava di Macedonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Israele, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Sud Africa, Turchia, Ucraina, Ungheria.

Garantiamo la Nostra Attività Legale anche al di fuori dell’Europa. 

Studio Legale Avvocato Penalista H24 Stati Uniti USA (New York, Los Angeles, Miami) Abu Dhabi, Giappone (Tokyo), SudAfrica (Città del Capo), Brasile (Rio de Janeiro), Messico, Argentina, Bolivia, Perù, Singapore, Thailandia, Australia (Sydney), Dubai, India (Nuova Delhi), Cina (Tokyo, Shanghai).

Abbiamo contatti e sedi legali in tutto il mondo tramite il nostro team di avvocati ! 


Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Nome Completo*
Email*
Telefono
Messaggio