27-12-2022

FTX Fallimento: come abbiamo recuperato i soldi di un nostro assistito

Argomenti:

FTX Fallimento: come abbiamo recuperato i soldi di un nostro assistito

In questo articolo ti spiego nel dettaglio come, prima del fallimento di uno dei più grandi exchange di criptovalute, ovverosia FTX  –piattaforma che consentiva il trading online ovvero la compravendita di criptovaluta –, abbiamo recuperato il capitale che il nostro cliente deteneva all’interno di quest’ultimo per effettuare proprio delle operazioni di Trading.

Presta molta attenzione a leggere l’articolo: ti spiegherò nel dettaglio perché bisogna essere sempre vigili in questo mondo delle crypto e come abbiamo recuperato il capitale del nostro cliente.

Se hai bisogno di un professionista competente nell’ambito del trading online che possa consigliarti bene come e dove allocare il tuo denaro per evitare di incappare in brutte situazioni, non esitare a contattarci. 

Linea h24 per le urgenze cell. +39 338 85 15 424.

Le cause del crollo di FTX, uno dei più grandi exchange di criptovalute

L’azienda FTX, insieme ad exchange del calibro di Binance, Coinbase, Crypto.com, era considerata tra le più grandi piattaforme di compravendita e trading online di criptovaluta. 

Fino a poco tempo fa l’azienda valeva circa 32 miliardi di dollari: successivamente, però, è stato scoperto un buco di 8 miliardi di dollari che poi ha portato al fallimento della piattaforma qui menzionata.

Il campanello dell’allarme è stato suonato dal fondatore di Binance -ovverosia Chanpeng Zhao– attraverso un tweet del 7 novembre con il quale confermava il report di Coindesk –uno dei principali mezzi di informazione con riferimento alle valute digitali- che a sua volta aveva denunciato la catastrofica situazione della piattaforma.

Dietro il fallimento di FTX si celerebbero, infatti, le disastrose operazioni di trading online compiute dal fondatore dalla stessa piattaforma -ovverosia Sam Bankman-Fried-. 

Difatti, al fine di effettuare le predette operazione di trading, Bankman Fried, era solito contrarre numerosi prestiti mettendo sul tavolo, come garanzia, i fondi depositati dai numerosi investitori all’interno di FTX. 

Tuttavia, a causa del crollo generale del mercato, gli investitori ritenevano opportuno correre ai ripari e dunque prelevare le somme depositate all’interno della piattaforma di scambio: è ovvio che, avendo utilizzato i fondi degli investitori, nel momento in cui in massa si chiedeva di prelevare la valuta dall’exchange, essa non era capiente.

Dunque, l’unica soluzione percorribile, non poteva che essere il fallimento con conseguente perdita dei fondi da parte degli investitori.

Piuttosto che detenere i propri fondi all’interno di CEX –exchange centralizzati, ossia piattaforme possedute da società private, che permettono lo scambio di criptovalute- sarebbe più opportuno detenerli all’interno di COLD WALLET -portafogli freddi- ossia dispositivi progettati appositamente per conservare chiavi private in sicurezza, e dunque mantenere i fondi al sicuro.

Ecco il motivo per il quale, prima di effettuare un qualsiasi tipo di investimento, bisognerebbe rivolgersi a dei professionisti del settore i quali, attraverso una consulenza preventiva, potrebbero fornirti delle nozioni di fondamentale importanza al fine di non incappare in spiacevoli situazioni che potrebbero rovinarti la vita! 

Come è stato salvato il nostro cliente dal Fallimento di FTX?

A seguito del ‘terremoto’ e dell’instabilità dei mercati, il nostro Avvocato Vincenzo Ezio Esposito ha avuto la premura di comprendere la precarietà in cui versava l’exchange FTX – a causa delle voci che giravano – ed ha vivamente consigliato al proprio assistito (una società svizzera) di provvedere immediatamente alla richiesta di prelievo dei fondi giacenti sulla piattaforma: ben 50.000 euro!!!

truffa FTX EU

Dunque, la società nostra cliente tentava – invano – una richiesta di prelievo mai andata a buon fine. Contattava l’assistenza senza mai ricevere alcuna risposta anzi, a dire il vero, veniva immediatamente chiuso il ticket con la dicitura ‘prelievi non disponibili per questo utente’.

assistenza FTX contatti

L’azione legale intrapresa per salvare il capitale del nostro cliente

Una volta compreso che il capitale non sarebbe stato restituito al nostro cliente attraverso una ‘semplice’ richiesta di prelievo, abbiamo immediatamente intrapreso la strada legale attraverso una comunicazione formale inviata al supporto legale di FTX minacciando loro di rivolgerci alle Autorità competenti al fine di indagare sul comportamento da costoro adottato.

Ecco la risposta del Team Legale di FTX.

Assistenza Avvocato FTX Fallimento

È chiaro che, non essendo ancora intervenuto il fallimento, nella paura che potessimo scoperchiare il vaso di pandora, nell’illusione che il buco di liquidità potesse essere in qualche modo ripristinato dai vertici della FTX, questi hanno sbloccato il prelievo richiesto dal nostro cliente con conseguente accredito sul suo conto corrente.  

recupero capitale investito FTX
FTX Fallimento Avvocato Penalista

Qual è stato il nostro merito?

Il nostro merito è stato quello di seguire l’andamento dei mercati e le notizie afferenti il mondo crypto, intuire la situazione di difficoltà dell’azienda, alzare il telefono e chiamare l’assistito suggerendo lui di fare subito la richiesta di prelievo. 

Vista la situazione di blocco del prelievo stesso, siamo stati veloci a mandare subito una comunicazione formale che – onestamente non sappiamo per quale ragione – ha sortito gli effetti sperati: il prelievo del capitale.

Questa è l’unica cosa che conta.

Avere a cuore la situazione del nostro assistito ha fatto sì che potessimo prontamente recuperare il capitale: è sempre buono dunque avere un avvocato crypto di fiducia che possa tutelare la tua posizione economica.

Qual è la nostra esperienza nei casi di truffa on line?

Abbiamo affrontato diversi casi di truffa on line anche nell’ambito Criptovalute e ti consigliamo di fare molta attenzione: prima di fare qualsiasi passo, soprattutto quando decidi di fare degli investimenti importanti, consulta prima degli esperti in materia in quanto una consulenza on line h24 preventiva può salvarti il portafogli e tutti i tuoi risparmi !!!

Ti lascio altri articoli sul nostro sito afferenti l’argomento truffa on line crypto affinché tu possa trovare informazioni utili:

Abbiamo anche trattato sul nostro canale YouTube questi argomenti. Guarda i nostri video:

Truffa on line e Trading online. Come recuperare i soldi. Crypto Bitcoin – YouTube

Se vuoi, invece, una consulenza specializzata con un nostro avvocato crypto per una truffa on line, non esitare a contattarci saremo subito a tua disposizione.

Chatta subito con noi
WhatsApp Facebook Messenger
oppure compila il form qui di seguito:

    RICHIEDI UNA CONSULENZA

    Dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy



    0 0 votes
    Punteggio Articolo
    guest
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments